domenica , 13 giugno 2021
Home / News / INAUGURAZIONE NUOVI APPARTAMENTI – 29 MAGGIO 2021

INAUGURAZIONE NUOVI APPARTAMENTI – 29 MAGGIO 2021

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “A CASA MIA”

Sabato 29 maggio 2021, in via Mirabelli 47, a Mortara con inizio alle ore 10,00, si terrà l’inaugurazione delle nuove abitazioni del Progetto “A Casa Mia”.

Nel corso del 2020 infatti, nonostante la pandemia da Covid-19 che ha stravolto la vita e le abitudini di tutti i cittadini della Lomellina, della Lombardia e di tutto il nostro Paese, la Fondazione Dopo di Noi per Mortara e Lomellina ONLUS, con il sostegno dell’Associazione Anffas di Mortara e della Cooperativa Sociale Come Noi, è riuscita a portare a termine la realizzazione di due nuove unità abitative destinate alla coabitazione delle persone con disabilità per consentire loro di realizzare un progetto di vita adulta indipendente dai loro genitori, nell’ambito del Progetto A CASA MIA.

“A Casa Mia” è un progetto SOCIALE concepito per promuovere l’emancipazione delle persone adulte con disabilità dai loro genitori. Attraverso un’azione di sostegno sociale e abitativo si promuove la co-abitazione delle persone adulte per avviarle alla realizzazione do percorsi di vita indipendente e per ridurre e contrastare la dipendenza esclusiva dai genitori e/o dai servizi diurni e residenziali.

Le esperienze di coabitazione e di vita adulta promosse nell’ambito del progetto A Casa Mia sono nate nel 2013 in via sperimentale attraverso un percorso di co-progettazione che ha coinvolto le persone con disabilità e i loro familiari, gli operatori dei servizi diurni e residenziali e gli enti locali attraverso un’azione di coordinamento e di sviluppo progettuale ideata e governata dalla cooperativa sociale COME NOI di Mortara. Attualmente il Progetto si sviluppa su tutto il territorio della Lomellina grazie alle abitazioni avviate a Parona, Tromello ed ora anche a Mortara

Il progetto obbedisce alla necessità di accompagnare le persosne adulte a realizzare progetti di vita indipendente e prevenire e contrastare l’istituzionalizzazione precoce delle persone con disabilità all’interno di strutture non appropriate, ma anche il rischio di deprivazione sociale e di segregazione al domicilio determinati spesso dal semplice affidamento dei figli adulti con disabilità ad assistenti familiari, in assenza di un progetto complessivo di presa in carico che qualifichi e tuteli il percorso di vita della persona.

Il progetto obbedisce alla necessità di accompagnare le persone adulte a realizzare progetti di vita indipendente e prevenire e contrastare l’istituzionalizzazione precoce delle persone con disabilità all’interno di strutture non appropriate, ma anche il rischio di deprivazione sociale e di segregazione al domicilio determinati spesso dal semplice affidamento dei figli adulti con disabilità ad assistenti familiari, in assenza di un progetto complessivo di presa in carico che qualifichi e tuteli il percorso di vita della persona.

L’azione congiunta dell’Associazione della Fondazione e della Cooperativa sociale COMENOI garantisce adeguata tutela e promozione della qualità della vita, dei diritti e degli affidamenti patrimoniali in coerenza con il dettato normativo della Legge 112/2016 Dopo di NOI e della Convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità .
Il Progetto a Casa Mia è stato riconosciuto nell’ambito del Piano Operativo Territoriale Dopo di NOI approvato dal Piano di Zona della Lomellina e rappresenta un progetto innovativo di welfare territoriale in linea con gli orientamenti ed i contenuti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR aprile 2021)

            Elisabetta Amiotti                                              Roberto Mori                                Nadia Farinelli                                 Presidente                                                         Presidente                                       Presidente                              Coop. Sociale Come Noi                               Fondazione Dopo di Noi                    Anffas Mortara e Lomellina