lunedì , 16 luglio 2018
Home / News / Il Modello “Dopo di Noi” di Mortara riferimento per le famiglie di tutta la Provincia di Pavia

Il Modello “Dopo di Noi” di Mortara riferimento per le famiglie di tutta la Provincia di Pavia

«Dopo di noi», il progetto dell’associazione “Un nuovo dono” pronto in estate In provincia 66 famiglie inizieranno il percorso per rendere autonomi i figli.

laprovinciapavese.it – PAVIA. Marco, Riccardo, Roberto e Angelo hanno tra i 44 e i 49 anni e una disabilità grave. Entro l’estate andranno ad abitare in via dei Liguri, nel primo appartamento autogestito realizzato grazie alla legge che regola il Dopo di noi e all’impegno dell’associazione Un nuovo dono onlus.

«Siamo pronti a ripartire – spiega Massimo Zanotti di Un nuovo dono, papà di uno dei ragazzi – Il progetto della comunità aperta è stato accantonato per adeguarci alle nuove possibilità della legge sul Dopo di noi. Due soci fondatori hanno messo a disposizione in comodato d’uso gratuito uno spazio in via dei Liguri, a due passi dal Duomo». Era un poliambulatorio, verrà adattato per le esigenze dei ragazzi: un grande salotto con la cucina, cinque stanze singole e tre bagni attrezzati per i disabili. Quattro ragazzi hanno già fatto la domanda per avviso pubblico regionale, il quinto entrerà in quello di marzo.

leggi tutto

«Così si evita l’istituzionalizzazione»

Marco Bollani (foto) è direttore della cooperativa sociale Come Noi di Mortara, tecnico fiduciario della Fondazione Nazionale Anffas Dopo di Noi e consigliere regionale di Federsolidarietà…